TERMINI & CONDIZIONI

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA
Disposizioni generali
I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le “Condizioni Generali di Vendita”) formano parte integrante dei contratti conclusi tra la venditrice e l’Acquirente per la fornitura dei prodotti della Venditrice (i “Prodotti”).
Con la sottoscrizione del presente contratto le parti dichiarano di osservare le leggi, i regolamenti e le prescrizioni emanate dalle competenti autorità in relazione allo specifico settore merceologico del prodotto oggetto del presente contratto.
Le Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutte le transazioni concluse tra la Venditrice e l’Acquirente senza la necessità che vi sia un espresso richiamo alle stesse o uno specifico accordo in tal senso alla conclusione di ogni singola transazione. Qualsiasi condizione o termine differente trova applicazione soltanto se confermato per iscritto.
La Venditrice si riserva il diritto di modificare, integrare o variare le Condizioni Generali di Vendita, allegando tali variazioni alle offerte ovvero a qualsivoglia corrispondenza inviata per iscritto all’Acquirente.
In particolare, la Venditrice dichiara che il prodotto è conforme alle normative vigenti, in base alle quali viene testato e verificato.


Articolo 1 – Modalità d’ordine e prezzi.
Il cliente si impegna a prendere visione, prima di procedere all’inoltro del proprio ordine, delle presenti condizioni generali di vendita EXTRAIT D’ATELIER e ad accettarle mediante l'apposizione di una firma nella riga sotto indicata. Le presenti condizioni annullano qualsiasi altra condizione precedente e/o difforme. Nessuna altra condizione può, salvo accettazione scritta da parte nostra, prevalere nei confronti delle seguenti condizioni generali di vendita.
Gli ordini effettuati dall’Acquirente non s’intendono accettati finché non siano stati confermati per iscritto da parte della Venditrice.
Gli ordini e/o le modifiche di ordini effettuati verbalmente o telefonicamente devono essere confermati per iscritto da parte dell’Acquirente.
Il contratto di vendita è considerato concluso con l'invio da parte di EXTRAIT D’ATELIER di una conferma dell'ordine ricevuto, che conterrà i dati del Cliente e il numero d'ordine, il prezzo della merce acquistata, le spese di spedizione e l'indirizzo di consegna al quale sarà inviata la merce, ed è da ritenersi irrevocabile, salvo i casi di deroghe previste dalla legge o dalle presenti condizioni generali.
Il Cliente si impegna a verificare la correttezza dei dati personali in esso contenuti e a comunicare tempestivamente a EXTRAIT D’ATELIER eventuali correzioni.
I prodotti sono forniti ai prezzi in vigore al momento dell'ordine desumibili dal Listino prezzi. Tutti i prezzi di vendita dei prodotti indicati sul Listino Prezzi sono espressi in Euro e non sono comprensivi di IVA e degli eventuali costi di trasporto, tasse, imposte, spedizione, assicurazione, imballo e incasso a mezzo Ri.Ba. o altri strumenti gestiti dal sistema bancario.
Il Cliente accetta la facoltà di EXTRAIT D’ATELIER di modificare i suoi prezzi in qualsiasi momento, tuttavia la merce sarà fatturata sulla base dei prezzi indicati sul Listino Prezzi in vigore al momento dell’esecuzione dell'ordine e indicati nella conferma inviata da EXTRAIT D’ATELIER al Cliente.
EXTRAIT D’ATELIER, al fine di garantire la massima qualità della fornitura del prodotto, si riserva di posticipare, sospendere o annullare unilateralmente la consegna, in presenza di cause pregiudizievoli di forza maggiore quali, a titolo di esempio: incendi, interruzione fortuita della fornitura di energia elettrica, scioperi, serrate, indisponibilità delle materie prime, o per qualsiasi altra causa non imputabile alla parte venditrice medesima.
Gli ordinativi debbono rispettare confezione, colori e quantità minime descritte sui nostri cataloghi e sui nostri listini prezzi.
Come modalità di trasmissione di proposta e accettazione è ammesso anche il documento firmato digitalmente e inviato a mezzo di posta elettronica certificata.


Articolo 2 – Spedizioni e trasporti
Nel caso in cui la merce sia spedita a carico della Venditrice, lo scarico incombe al Cliente destinatario. La merce viene venduta franco fabbrica, e pertanto viaggia sempre a rischio e pericolo del Cliente qualsiasi sia la forma di trasporto. Sarà quindi cura del destinatario pattuire tutte le condizioni di trasporto con il trasportatore e definirne tutte le riserve in caso di avarie, di danni o di merce mancante.
Se non diversamente concordato per iscritto, qualsiasi termine di consegna indicato non è vincolante per la Venditrice. La data di consegna prevista nell'ordine di acquisto è indicativa e può variare in funzione della possibilità di approvvigionamento e di trasporto da parte della Venditrice.
Non si procederà alla consegna dei prodotti se il Cliente non avrà assolto gli oneri a proprio carico.
La Venditrice si riserva il diritto di effettuare ragionevolmente consegne parziali, in caso di ordinativi di considerevoli quantità, e previo accordo con il Cliente.


Articolo 3 - Ricevimento prodotti e dovere di ispezione da parte del Cliente; accettazione o restituzione dei prodotti; denunce di vizi
Al momento del ricevimento dei Prodotti, il Cliente dovrà immediatamente verificare che esso corrisponda esattamente con quanto da lui ordinato (tipologia, quantità, caratteristiche evidenti del prodotto ecc.) e annotare eventuali difformità nella Nota di consegna.
In caso di merce difettosa o danneggiata ovvero mancante, è compito dell’Acquirente fare tutte le contestazioni scritte, ove possibile sul documento di trasporto al momento della consegna, e in ogni caso di confermare la sua riserva con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno entro 8 (otto) giorni dal ricevimento della merce. Per tale incombente il Cliente potrà anche avvalersi della posta elettronica certificata.
Nel caso di denuncia di vizi l’Acquirente deve rispettare le procedure e i termini che seguono:
- la comunicazione deve essere effettuata, a pena di decadenza, entro 8 (otto) giorni a partire dal ricevimento dei prodotti a mezzo lettera raccomandata, ovvero di PEC. Nei medesimi termini dovrà essere effettuata anche la contestazione relativa ai vizi occulti, e ciò a decorrere dal momento della loro scoperta.
- Decorsi tali termini, la Venditrice non potrà prendere in considerazione alcun reclamo.
- Il cliente deve fornire le prove dell'anomalia contestata sul prodotto e s'impegna ad agevolare il riscontro di tale anomalia da parte della Venditrice: per l’effetto, l’Acquirente si impegna a mettere a disposizione della Venditrice e/o di un suo delegato i Prodotti contestati perché vengano ispezionati; Qualsiasi Prodotto per il quale non sia stata sollevata alcuna contestazione conformemente alle procedure e ai termini qui sopra indicati viene considerato accettato dall’Acquirente.
I resi di merce devono essere sempre preventivamente autorizzati da parte della ditta venditrice: tutta la merce resa senza preventivo consenso da parte della ditta venditrice sarà rispedita al cliente in porto assegnato.
Il Cliente è tenuto a restituire i beni entro 15 giorni dal giorno in cui ha ricevuto l’autorizzazione ad effettuare il reso da parte di EXTRAIT D’ATELIER.
Vi chiediamo di contattare EXTRAIT D’ATELIER per definire l’indirizzo di ritorno dellamerce
Le spese di trasporto e i costi diretti della restituzione sono a carico del Cliente.
La merce dovrà essere restituita integra, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, brochure, ecc.) e completa della documentazione fiscale annessa. Fatta salva la facoltà di verificare il rispetto di quanto sopra, EXTRAIT D’ATELIER provvederà a rimborsare l'importo dei prodotti oggetto del reso entro un termine massimo di 60 giorni dal ricevimento della merce resa.
EXTRAIT D’ATELIER non procederà in ogni caso al rimborso fino al ricevimento dei beni.
EXTRAIT D’ATELIER eseguirà il rimborso mediante bonifico bancario con spese bancarie a carico dell’Acquirente.
Il Cliente dovrà fornire a EXTRAIT D’ATELIER le coordinate bancarie: IBAN, SWIFT e BIC necessari all'effettuazione del rimborso.


Articolo 4 – Diritto di recesso
Se il Cliente è un “Consumatore”, così come definito all’articolo 3 del Codice del Consumo, gli competono i diritti di cui all'art. 64 del Codice del Consumo e come modificato dal decreto 2013/83 UE nei limiti previsti da tale normativa ed ha pertanto diritto di recedere dal Contratto di Acquisto per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, con le modalità di seguito precisate. Il Recesso potrà avere ad oggetto tutti (Recesso Totale) o soltanto parte dei Prodotti acquistati dal Consumatore (Recesso Parziale). Il diritto di Recesso si esercita con l'invio - entro 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla data di ricevimento dei Prodotti - di una comunicazione a mezzo raccomandata A/R. indirizzata a:
La merce dovrà essere rispedita a EXTRAIT D’ATELIER, vi chiediamo di contattarci per avere conferma dell’indirizzo di ritorno della merce.
Oppure inviando una Mail all'indirizzo: info@extraitdatelier.com
La merce dovrà poi a cura del Cliente essere restituita, allo stesso indirizzo, entro 14 giorni dalla data in cui lo stesso ha comunicato di volersi avvalere del diritto di recesso. EXTRAIT D’ATELIER accetterà esclusivamente i resi di merce in perfetto stato e nel loro imballo originale, accompagnati dal relativo documento fiscale di vendita. EXTRAIT D’ATELIER sosterà i costi di trasporto per la restituzione della merce non conforme limitatamente alla richiesta di recesso rimanendo quindi a carico del Cliente eventuali successivi ed eventuali futuri invii riferibili comunque allo stesso Ordine di Acquisto. EXTRAIT D’ATELIER invierà a sue spese il prodotto in cambio nel caso si tratti di reso per prodotti difettosi. EXTRAIT D’ATELIER, verificato che la merce resa sia integra e in normale stato di conservazione, inserita nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo e documentazione accessoria), ne rimborserà il prezzo e i relativi costi di spedizione fatturati, entro un massimo di 14 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte del Cliente stesso di volere recedere dal contratto. Il riaccredito sarà effettuato nello stesso modo in cui il clienti ha sostenuto il suo acquisto.
Ildirittodirecessononpotrà essereesercitatonelcasoincuiilprodottosiastatoapertoeutilizzatoancheinminimaparte(es.profumoapertoespruzzato)

 

Articolo 5 - Termini di Garanzia.
La Venditrice garantisce che i Prodotti sono esenti da vizi e conformi alle specifiche tecniche dichiarate.
La garanzia si applica solo sui prodotti utilizzati per applicazioni coerenti con le specifiche dichiarate dalla Venditrice; ogni uso improprio è da ritenersi vietato.
La garanzia non avrà validità se l’inconveniente o anomalia risulterà dipendente da applicazioni non corrette o non adeguate al prodotto. L’eventuale modifica o sostituzione di parti del prodotto non autorizzata dalla Venditrice, solleva il produttore o la Venditrice medesima, da Responsabilità civili e penali, facendo comunque decadere la garanzia. La garanzia non copre le parti normalmente soggette a usura.

 

Articolo 6 - Limitazione della Responsabilità.
Tranne che nei casi di giustificata contestazione sollevati conformemente a quanto previsto nei precedenti Articoli 3 e 4, all’Acquirente non è riconosciuto alcun ulteriore diritto o rimedio. In particolare, la Venditrice non è responsabile per alcun indennizzo richiesto per violazione o inadempimento contrattuale, per qualsiasi danno diretto o perdita di profitto sopportato dall’Acquirente in conseguenza dell’uso dei Prodotti ad eccezione dei casi coperti da garanzia indicati nell’Articolo 5 o in caso di dolo o colpa grave da parte del Venditore

 

Articolo 7 - Proprietà intellettuale di EXTRAIT D’ATELIER
Il Cliente riconosce espressamente che i marchi, nomi di commercio o altri segni distintivi apposti sulla merce sono di esclusiva proprietà di EXTRAIT D’ATELIER e non possono essere alterati, modificati, rimossi o cancellati in qualsiasi modo. Il Cliente ha il limitato diritto di uso dei marchi, nomi di commercio o altri segni distintivi, così come di ogni altro diritto di privativa industriale o know-how produttivo e commerciale incorporato nella merce e che rimane di proprietà esclusiva di EXTRAIT D’ATELIER, al solo e limitato fine di rivendere la merce al pubblico. Ogni diverso utilizzo della proprietà intellettuale di EXTRAIT D’ATELIER da parte del Cliente, se non espressamente concesso da EXTRAIT D’ATELIER in forma scritta, si intenderà violazione da parte del Cliente dei predetti diritti esclusivi di EXTRAIT D’ATELIER, anche sotto il profilo della responsabilità contrattuale e, come tale, sarà legalmente perseguito.
I documenti, disegni, dati ed informazioni (sia in forma cartacea, sia su supporto elettronico) che dovessero venire consegnati al Cliente, rimangono di esclusiva proprietà di EXTRAIT D’ATELIER e costituiscono supporto per una migliore rappresentazione del Prodotti e sono indicativi delle prestazioni del Prodotto stesso.
Il Cliente, se non specificatamente autorizzato per iscritto dalla Venditrice, si impegna a non riprodurli, a non divulgarli a terzi e ad assumere altresì le opportune cautele nei confronti del proprio personale al fine di garantirne la tutela.


Articolo 8 - Condizioni di pagamento
Salvo accordi contrari, i pagamenti devono essere effettuati tramite bonifico PAYPAL al momento del ricevimento della conferma dell’ordine.
Tutte le spese bancarie sono a carico del Cliente.
Per tutti gli accordi diversi dalle condizioni generali di vendita, EXTRAIT D’ATELIER si riserva la possibilità di richiedere al cliente tutte le garanzie di pagamento che si ritengono utili.
Qualsiasi tipo di ritardo sospende i nostri obblighi di spedizione e tutti gli altri accordi contrattuali.
In caso di morosità nel pagamento verranno addebitati al Cliente gli interessi previsti dal D.lgs n. 231/2002. Qualora non fosse applicabile il suddetto D.Lgs n.231/2002, viene convenuto tra le parti un interesse di mora pari al 7% annuo.
Nel caso in cui l’Acquirente sia destinatario di atti di sequestro o di protesti, o soggetto a procedure concorsuali, la Venditrice ha il diritto, a propria discrezione, di sospendere o di cancellare ulteriori consegne e di dichiarare qualsiasi pretesa derivante dal rapporto d’affari come immediatamente esigibile.
L’Acquirente non ha alcun diritto di effettuare alcuna compensazione, trattenuta o riduzione tranne che nel caso in cui la propria domanda in tal senso sia stata definitivamente e giudizialmente accolta.


Articolo 9 - Forza maggiore
EXTRAIT D’ATELIER non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a cause di forza maggiore o caso fortuito, nel caso in cui non riesca a dare esecuzione all’ordine nei termini previsti dal contratto. Sono considerati casi di forza maggiore: la guerra, le sommosse, i terremoti, le calamità naturali, gli incendi, gli scioperi, serrate, disposizioni della pubblica amministrazione, successivi blocchi delle possibilità di esportazione o importazione, le interruzioni dei trasporti etc. qualunque ne sia la causa.
Questa lista è puramente indicativa: qualunque causa di forza maggiore comporta un'immediata deroga degli impegni che la ditta venditrice ha assunto nei confronti dell'acquirente in qualsiasi forma questi impegni siano stati presi.


Articolo 10 - Integralità
Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono costituite dalla totalità delle clausole che le compongono. Se una o più disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Vendita è considerata non valida o dichiarata tale ai sensi della legge, della regolamentazione o in seguito a una decisione da parte di un tribunale avente giurisdizione, le altre disposizioni continueranno ad avere pieno vigore ed efficacia.


Articolo 11 – Confidenzialità; riservatezza; trattamento dei Dati Personali.
Ciascuna parte si impegna a trattare come confidenziali tutte le informazioni tecniche e commerciali vicendevolmente scambiate e comunque a non divulgare a terzi ogni informazione ricevuta avente natura confidenziale e riservata, salvo espresso consenso della controparte o per obbligo di legge.
I dati personali dell’Acquirente saranno trattati secondo quanto disposto dalla legge italiana in materia di trattamento dei dati personali (Decreto Legislativo 196/2003). La Venditrice informa l’Acquirente che la Venditrice è il titolare del trattamento e che i dati personali dell’Acquirente vengono raccolti e trattati esclusivamente per l’esecuzione del presente accordo. Ai sensi dell’articolo 7 del D. Lgs.196/2003, l’Acquirente ha il diritto di richiedere alla Venditrice l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione e la trasformazione in forma anonima dei propri dati.


Articolo 12 - Legge applicabile, foro esclusivo, clausole finali
Il presente contratto viene redatto in lingua Italiana, e tradotto nelle seguenti lingua inglese. In caso di contrasto e/o di difforme interpretazione di clausole contrattuali che avessero significati contrastanti con la legislazione italiana, farà fede il testo contrattuale redatto in lingua Italiana. Le parti dichiarano espressamente di scegliere come applicabile ai propri rapporti contrattuali la Legge Italiana.
Il luogo di esecuzione delle obbligazioni nascenti dal presente contratto è quello della sede della venditrice.
L’obbligazione della consegna della merce si considererà pertanto adempiuta presso la sede della venditrice, ove verrà eseguita la rimessione della merce al vettore.
L’obbligazione di pagamento dovrà essere adempiuta presso il domicilio del venditore.
Per quanto non diversamente regolato dal presente contratto si fa espresso rinvio alle norme del Codice Civile Italiano relative al contratto di vendita, nonché alle leggi ed ai regolamenti vigenti in materia alla data di stipulazione del contratto. Ogni controversia che non trova soluzione amichevole sarà sottoposta alla competenza esclusiva del Tribunale di Trento, fatto salvo l’esperimento di procedure alternative stabilite dalla legge italiana.

© copyright 2019  EXTRAIT D'ATELIER®
Via Girardina n.2 a Sandrigo - ITALY - C.A.P. 36066
 

info@extraitdatelier.com

P. IVA 03946920240